itVicenza

pubbliredazionale CUCINA TRADIZIONALE PERSONAGGI

Carlo Cracco chef stellato da Vicenza alla conquista del mondo

Carlo Cracco - primo piano di Cracco
Articolo promozionale

Carlo Cracco, è un illustre figlio vicentino, nato a Creazzo per la precisione. Cuoco, personaggio televisivo e gastronomo italiano, di caratura internazionale, porta lustro alla città di Vicenza e alla sua provincia.

Carlo Cracco

Dopo aver frequentato l’istituto alberghiero “Pellegrino Artusi” di Recoaro Terme e aver lavorato nel ristorante “Da Remo” di Vicenza; la svolta professionale avviene nell’86. Quell’anno collabora con Gualtiero Marchesi a Milano.I piatti tipici per i quali ottiene il premio sono l’uovo marinato, e l’insalata russa caramellata.

Carlo Cracco - Pasta con pomodoro e basilico

Inoltre si distingue per le melanzane ai fiori di Sambuco con gamberi e il riso con le lenticchie. In seguito lavora ne La Meridiana a Garlenda e a Parigi. Poi Cracco torna in Italia, a Firenze; dove diventa primo chef presso l’Enoteca Pinchiorri. Durante la sua conduzione, l’enoteca ottiene tre stelle Michelin. Gran momento quando Gualtiero Marchesi lo chiama nuovamente per l’apertura del suo ristorante “L’Albereta” a Erbusco. Qui Cracco resta come chef per tre anni. Subito dopo con un gran rullino di marcia, apre “Le Clivie” in Piobesi d’Alba; ristorante il quale, dopo solo un anno, guadagna una stella Michelin.

Carlo Cracco tre stelle Michelin

Nel 2001, su invito della famiglia Stoppani, proprietaria del negozio di gastronomia Peck; Cracco apre il ristorante “Cracco Peck” a Milano. Qui lavora come executive chef fino al 2007.Con il suo arrivo, il ristorante guadagna ben due stelle Michelin. Dal 2007 diventa patron chef del ristorante; che rinomina semplicemente in “Cracco”. Nel 2011 è socio fondatore e presidente dell’associazione non profit “Maestro Martino”. Tuttavia senza mai fermarsi, da metà febbraio 2014 dà vita al bistrot “Carlo e Camilla in Segheria”.

Carlo Cracco - Master Chef e il marchio

L’attività prende il nome da una vecchia segheria in disuso, mantenuta nella sua struttura originale; sita nella zona dei Navigli di Milano. Nel novembre del 2016 ha aperto il suo primo ristorante all’estero, OVO by Carlo Cracco, situato a Mosca; all’interno dell’Hotel Lotte, nominando come chef il giovane Emanuele Pollini. Quest’ultimo, precedentemente, aveva lavorato per lui al ristorante “In Segheria”.

Fondazione Italia USA

Nel marzo 2017 annuncia l’abbandono del ruolo di giudice di MasterChef Italia; programma televisivo che gli ha dato tanta notorietà, e un certo alone di eleganza e charme. Cracco dichiara di volersi dedicare ad altri progetti; come l’apertura di due nuovi ristoranti a Milano, uno dei quali in Galleria Vittorio Emanuele II. Nel 2019 gli viene conferito alla Camera dei deputati, anche il Premio America della Fondazione Italia USA. Cracco aveva lavorato con successo in TV dal 2011 al 2017.

Carlo Cracco Con Microfono
fonte foto Wikipedia – pubblico dominio

E’ stato tra i giudici di MasterChef Italia: le prime quattro edizioni con Barbieri e Bastianich; ai quali s’affiancò, nella quinta e sesta edizione lo chef Antonino Cannavacciuolo. Il 13 febbraio 2013 partecipa anche al Festival di Sanremo; condotto da Fabio Fazio, per proclamare la cantante Annalisa. Dal 2014 al 2018 ha condotto Hell’s Kitchen Italia. Nel 2018 su Nove va in onda Cracco Confidential; docu-film sulle attività dell’anno precedente.

Junior MasterChef

Nel programma ci sono interessanti interventi dell’amata moglie Rosa Fanti. Ma anche del braccio destro Luca Sacchi; della brigata degli architetti del progetto e dei suoi amici che raccontano la vita dello chef. Nella vita provata Carlo Cracco ha anche avuto due figlie, Sveva e Irene; da un precedente matrimonio e due figli dalla seconda moglie, Rosa Fanti appunto. Con quest’ultima si è sposato  nel 2018 a Milano. Nella carriera televisiva Cracco ha conditto MasterChef Italia (Cielo, 2011; Sky Uno, 2012-2017)come giudice. Poi Junior MasterChef Italia (Sky Uno, 2014) come ospite,  Hell’s Kitchen Italia (Sky Uno, 2014-2018), Cracco Confidential (Nove, 2018). Infine Nella mia cucina: una ricetta con Cracco (Rai 2, 2019)

Carlo Cracco chef stellato da Vicenza alla conquista del mondo ultima modifica: 2021-01-21T09:55:46+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Doati Marco

Non sapevo fosse di Vicenza

To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x