PASSEGGIANDO

La nuova passerella ciclopedonale nel tratto Vicenza – Torri di Quartesolo

Olympus Digital Camera

La passerella che attraversa il Tribolo nella ciclabile tra Vicenza e Torri è finalmente realtà.

La passerella inaugurata

Ieri mattina l’assessore alle infrastrutture del Comune di Vicenza si è recato in sopralluogo alla nuova passerella ciclopedonale in affiancamento al ponte stradale lungo la Strada Padana Superiore verso Padova, al confine con Torri di Quartesolo, per l’attraversamento della roggia Tribolo. Oltre alla passerella, è stato completato anche l’intervento di realizzazione di un tratto di circa 130 metri di pista ciclopedonale in sede propria, separata dalla strada, primo stralcio del collegamento tra il Comune di Torri ed il capoluogo.
Erano presenti anche il sindaco di Torri di Quartesolo e il consigliere della Provincia di Vicenza con delega alle piste ciclabili e ai rapporti con la città capoluogo e l’area metropolitana.
L’intervento complessivo, a cura del servizio Mobilità e trasporti, ha avuto un costo di 200 mila euro, 100 mila dei quali finanziati dalla Provincia di Vicenza.

Passerella ciclopedonale sul Tribolo

Si tratta del primo tassello di un’importante infrastruttura ciclabile per il completamento del collegamento della pista ciclopedonale tra Torri di Quartesolo e Vicenza nell’ambito degli “itinerari cicloturistici palladiani”.
La passerella ciclopedonale permette di superare un punto in cui, a causa della presenza del ponte stradale, non è possibile alcun intervento sul sedime della SR 11.
L’opera – esterna alla careggiata – ha uno sviluppo complessivo di 42 metri circa e si posiziona in affiancamento al ponte stradale esistente, ad una adeguata distanza dalle tubazioni dei sottoservizi adiacenti al ponte.

Olympus Digital Camera

La passerella – composta da una struttura metallica fondata su micropali – ha la funzione di permettere l’attraversamento della roggia Tribolo e del successivo fossato di scolo delle acque meteoriche.
La quota del piano di calpestio in ingresso e in uscita è pari alla quota della strada regionale 11 e l’andamento altimetrico rimane pressochè pianeggiante per tutta la passerella.
L’impresa costruttrice è l’associazione temporanea d’impresa tra la ditta Milan Luigi srl e la Ditta costruzioni Stradali Martini Silvestro srl.

Tratto di pista ciclopedonale per il collegamento Torri di Quartesolo-Vicenza

Oltre alla passerella è stato realizzato un tratto di circa 130 metri di pista ciclopedonale in sede propria, separata dalla strada e con finitura in stabilizzato. Il tratto rappresenta il primo stralcio del collegamento tra il Comune di Torri di Quartesolo e Vicenza e raggiunge già il confine comunale con Torri di Quartesolo.

Olympus Digital Camera

Al momento l’opera, con palizzata in legno verso la roggia, è completata da un nuovo attraversamento pedonale su strada Padana, a consentire il raggiungimento della passerella da entrambi i lati, evitando così a pedoni e biciclette la strettoia del ponte.

Matteo Venturini

Autore: Matteo Venturini

Giornalista iscritto all’Albo della Regione Veneto e scrittore, è anche Direttore Responsabile del quotidiano nazionale www.laltrapagina.it e storico collaboratore del mensile Il Piave.
Titolare di della web agency Emmevi Comunicazione (www.mvcom.it) fornisce consulenza a imprenditori in ambito comunicazione aziendale, social media e marketing.
Grande appassionato di sport fonda nel 2003 la polisportiva A.S.D. Patavium 2003 del quale ne è attualmente Presidente Onorario.
Appassionato di cultura, sport e tradizioni è il Responsabile di itVicenza.

La nuova passerella ciclopedonale nel tratto Vicenza – Torri di Quartesolo ultima modifica: 2019-05-23T00:50:25+02:00 da Matteo Venturini

Commenti

To Top