EVENTI PERSONAGGI

Marcello Mantovani, oggi si commemora un grande uomo vicentino

Marcello Mantovani

Oggi, martedì 19 febbraio alle 11 in sala degli stucchi a Palazzo Trissino si terrà la cerimonia “Il racconto di una vita”, nel decimo anniversario della scomparsa di Marcello Mantovani (2009-2019).

Il ricordo di Marcello

All’iniziativa interverranno il sindaco Francesco Rucco, il presidente del Comitato d’onore per la commemorazione di Marcello Mantovani, Enrico Hüllweck, e il giornalista Franco Pepe, autore del libro “Mantovani. Cuore di Fante”.
La cerimonia sarà preceduta, alle 10.30 nel cortile di palazzo Trissino, dalla deposizione di due corone d’alloro alle lapidi dei caduti.
L’evento è organizzato dal Comune di Vicenza e dal Comitato promotore della commemorazione decennale, composto da Francesca Trevisan Mantovani, moglie di Marcello Mantovani, da Mario Giulianati, da Lauro Contati e da Luciano Parolin.

La biografia

Marcello Mantovani (1920-2009) è stato soldato e generale, morto a 88 anni, il 19 febbraio del 2009, a Vicenza. A vent’anni era fante sul fronte croato di Otocac e di Korenica nell’ex Jugoslavia. A 25 anni, finita la guerra, era di nuovo in trincea per la ricostruzione. Nel novembre del 1945 ha fondato la sezione vicentina del Fante, estendendo negli anni successivi l’attività a tutta la provincia con decine di sezioni. Mantovani è stato il primo presidente della Federazione provinciale del Fante nel 1949, carica che ricoprirà ininterrottamente per 57 anni, per poi assumere l’incarico di ispettore regionale; nel 1971 diventa vicepresidente nazionale e nel 1974 viene eletto presidente dell’Associazione nazionale. Resta alla guida dei fanti italiani fino al ’92. Con lui iniziano i raduni nazionali e i pellegrinaggi ai sacrari.

Mantovani Marcello

Per i suoi “meriti patriottici, sociali e sportivi”, il 24 giugno 2002, nel giorno del suo 82° compleanno, l’allora sindaco di Vicenza Enrico Hüllweck gli consegnò la medaglia d’oro della città.
Ha lasciato alla Biblioteca Bertoliana i suoi cimeli, i documenti e le immagini che ripercorrono le vicende dei fanti in ambito provinciale e nazionale.

Il premio a lui dedicato

Per ricordare il padre i figli di Marcello hanno istituito un premio a lui dedicato denominato “ Premio Mantovani”.
Ogni anno vengono premiati con sei borse di studio da 500 euro gli studenti meritevoli del triennio delle scuole superiori della città di Vicenza.
Il premio in denaro viene assegnato a studenti selezionati che almeno hanno ottenuto, alla fine dell’anno, una media scolastica non inferiore a 8/10.
Fino ad oggi il premio delle borse di studio avviene in Biblioteca Bertoliana entro la fine del mese di dicembre.

Mantovani

Matteo Venturini

Autore: Matteo Venturini

Giornalista iscritto all’Albo della Regione Veneto e scrittore, è anche Direttore Responsabile del quotidiano nazionale www.laltrapagina.it e storico collaboratore del mensile Il Piave.
Titolare di della web agency Emmevi Comunicazione (www.mvcom.it) fornisce consulenza a imprenditori in ambito comunicazione aziendale, social media e marketing.
Grande appassionato di sport fonda nel 2003 la polisportiva A.S.D. Patavium 2003 del quale ne è attualmente Presidente Onorario.
Appassionato di cultura, sport e tradizioni è il Responsabile di itVicenza.

Marcello Mantovani, oggi si commemora un grande uomo vicentino ultima modifica: 2019-02-19T00:25:59+02:00 da Matteo Venturini

Commenti

To Top