"La moglie del prete", un film girato a Vicenza - itVicenza

itVicenza

ARTE LO SAPEVI CHE

“La moglie del prete”, un film girato a Vicenza

La Moglie Del Prete

La moglie del prete, un film tutto vicentino. Vicenza e il suo territorio, hanno una non comune vocazione cinematografica, e tra questi luoghi, hanno recitato nomi come Sophia Loren e Marcello Mastroianni. In questo film la coppia del cinema italiano s’incontra per la settima volta, affrontando un argomento spinoso, in un’Italia che stava cambiando. La premiata e fortunata coppia di attori, ha lavorato assieme in molte pellicole, indagando e affrontando molte tematiche importanti e talvolta scomode.

La moglie del prete

Questo in particolare è un film di Dino Risi, un regista che ha saputo essere graffiante. Parliamo quindi del film “La moglie del prete”. Nella sceneggiatura, abbiamo Valeria Billi, un’avvenente giovane e intraprendente ex cantante di vari complessi musicali.

la moglie del prete - Teatro di Vicenza

Delusa dagli uomini e dalla vita, dopo aver scoperto che l’uomo che amava era in realtà sposato, decide di uccidersi ingoiando dei sonniferi. Tuttavia, proprio in quel momento l’occhio le cade sul giornale che riporta l’annuncio pubblicitario della “Voce Amica 2121”. Si trattava all’epoca di un servizio telefonico per persone bisognose, qualcosa che anche in forme più evolute, esiste ancora oggi. Le viene voglia di parlare con qualcuno prima d’andarsene. Entra in gioco Mario, sacerdote, ovvero Mastroianni, ma senza dichiararsi tale. Le risponde e alla fine del colloquio spera di averla convinta a non suicidarsi. Il giorno dopo, don Mario, che è anche insegnante di Lettere in una scuola media cattolica.

La moglie del prete Sophia Loren

Lo chiamano durante la lezione perché al telefono lo cercano urgentemente. Si tratta di Valeria che chiama dall’ospedale dove è stata portata per i sonniferi. Lei si attacca a Don Mario non sapendo ancora che è un sacerdote ed insiste affinché l’uomo la vada a trovare. Nel film Mastroianni è particolarmente affascinante, e bello, e si accentua di più il dilemma, “prete sposato o celibe”.

la moglie del prete - i due attori in bianco e neroAttori

Con carattere passionale, nel film, la Loren riesce ad entrare nel cuore del prete e lui stesso si convince sempre più di voler lasciare la Chiesa; che definisce come un’istituzione medievale, perché i sacerdoti sono tenuti a restare fedeli al celibato. Dapprincipio, sembra che per Mario ci sia la possibilità di una dispensa dal Vaticano. Poi non la concedono perché la Chiesa è in crisi e ha perduto parecchi preti. Valeria insiste nel chiedere una dispensa rivolgendosi direttamente ai superiori dei piani più alti.

Marcello Mastroianni

Così Mario, convocato a Roma, riceve, anziché il permesso di sposarsi, la nomina a monsignore. Quando Valeria lo raggiunge, lo trova cambiato. Sbigottita dall’assurdità della situazione, alla fine la donna rinuncia a comunicargli di attendere un figlio da lui. Vede la Chiesa ha risucchiato l’uomo che ama e desiste. Qualcuno ha esplorato un po’ Vicenza e i dintorni per scovare i luoghi del set.

la moglie del prete - Mastroianni in uno scatto sul set

E’ stato individuato il Bar dove Valeria trova Maurizio Venantini al Bar e comincia l’inseguimento in auto. Il Barman dell’epoca è in pensione da un po’. Sembra che lì attorno mentre giravano, la bambinaia della signora Loren accudiva i due bambini. Sembra anche che la breve gag del campo di calcio; dove durante l’inseguimento un vecchietto si ritrova coperto di calcina, è stata girata lì vicino. Oggi in quel sito ci sono una raffica di palazzine commerciali e abitative tirate su negli anni ’80.

“La moglie del prete”, un film girato a Vicenza ultima modifica: 2021-01-18T09:15:17+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x