itVicenza

EDIFICI STORICI

Musei e siti archeologici del territorio di Roana

Forte Corbin - musei

Copyright - Matteo Venturini

Molti sono i musei ed i siti archeologici presenti sull’Altopiano e, di questi, solo sei sono presenti nel territorio di Roana.

Musei e siti archeologici

Tra Musei e siti archeologici presenti sotto il comune di Roana, sull’Altopiano dei Sette Comuni, ne possiamo annoverare sei: Il Museo Storico di Guerra 1915/1918 di Canove, il Museo della Cultura Cimbra di Roana, la Collezione Rovini di Treschè Conca, Il Forte Corbin in Località Punta Corbin (Treschè Conca), il Museo dei Cuchi di Cesuna ed il Parco Archeologico del Boste e Museo Archelogico dei Sette Comuni (nella vicina Rotzo).

Museo Storico della Guerra 1915/1918

Museo Storico Della Grande

Il museo Storico della Guerra 1915/1918 conserva le testimonianze dell’imponente tratro bellico che in quegli anni era l’Altopiano dei 7 Comuni. Nato nel 1974, il museo presenta una minuziosa e dettagliata raccolta dei reperti rinvenuti negli anni sui campi di battaglia.

Aperto dal 15 giugno al 15 settembre tutti i giorni con orario 10-12 e 15-19 è sito in via Roma a Canove di Roana.
Info: 0424.692511

Museo della Cultura Cimbra

Samsung Digital Camera

L’Istituto di Roana è nato per la tutela e la salvaguardia dell’antica cultura cimbra che da secoli si tramanda per generazioni nei paesi delle montagne altopianesi. Il cimbro era la lingua di origine germanica parlata nei Sette Comuni Vicentini, nei Tredici Comuni Veronesi, a Luserna e nel Cansiglio. L’Istituto di Cultura Cimbra si propone di studiare l’evoluzione dell’antico idioma cimbro che dall’alto medioevo è stato tramandato fino agli ultimi decenni.

Luglio e agosto aperto tutti i giorni dalle 16 alle 18 è sito in via Nuova a Roana.
Info: Pro loco di Roana 0424.66047

Collezione Rovini

Rovini 05

La collezione raccoglie il lavoro di una vita di un recuperante sull’Altopiano. E’ stata inaugurata il 28 giugno 1998 e testimonia con gli oggetti presenti la drammaticità di una guerra combattuta sulle montagne a pochi passi dal museo. La collezione conta circa 700 reperti della Grande Guerra.

Luglio e agosto aperto tutti i giorni dalle 9.30 Р12.30 e dalle 16 alle 19 ̬ sito in via Chiesa presso le ex scuole elementari di Tresch̬ Conca.
Info e prenotazioni 328.5660390 – 328.0237708

Forte Corbin

Interni Forte Corbin

Il Forte di Punta Corbin, fronte di guerra 1915-1918, è stato costruito nel 1906 su di un sperone roccioso proteso sulla Valdastico. Può essere visitato nella sua intera struttura dal corpo di guardia alle imponenti batterie per cannoni.
Il forte è facilmente raggiungibile dalla strada di collegamento che parte dalla chiesa di Treschè Conca (circa 4 km).

Luglio e agosto aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 e da settembre a novembre solo la domenica dalle 10 alle 17 si trova il Località Punta Corbin (Treschè Conca)
Info: 349.2685543
Un articolo specifico su itVicenza: QUI

Museo dei Cuchi di Cesuna

Museo Dei Cuchi 2 1 Copy

Nato nel 1987 per merito della passione di Gianfranco Valente, il Museo racconta la lunga storia dei Cuchi: fischietti in terracotta appartenenti a diverse culture popolari. Con l’esposizione di oltre 12.000 pezzi, il museo raccoglie una delle più importanti collezioni di fischietti in terracotta provenienti da tutto il mondo.

Luglio e agosto aperto tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 19 è sito in via XXVII aprile 16 a Cesuna.
Info: 0424.694283 – http://www.museodeicuchi.it/

Parco Archeologico del Bostel e Museo Archeologico dei Sette Comuni

Casetta Bostel Low

Il Museo raccoglie i reperti provenienti da scavi avvenuti in tutto il terriotorio dell’Altopiano dei Sette Comuni; tali ritrovamenti testimoniano una forte unità e continuità storico-culturale di questo particolare ambiente montano. Le sale del Museo, gestito da NEA Archeologia Cooperativa, sono allestite secondo una cadenza cronologica, con reperti legati alla preistoria antica, dal Paleolitico Medio al Mesolitico, collocati al piano interrato ed i manufatti legati all’Età del Bronzo e al villaggio del Bostel esposti al piano superiore.
La grande stanza al piano terra è invece allestita in chiame multimediale con la creazione di un cinema a 360° con priezioni di contenuti legati al villaggio retico e a temi naturalistici. Il riallestimento in chiave multimediale di recente realizzazione, coinvolge anche l’area Archeologica del Bostel, attraverso l’utilizzo di tecnologie quali realtà aumentata e virtuale.

Da giugno a settembre aperto tutti i fine settimana.
Info: 349.8736451

Musei e siti archeologici del territorio di Roana ultima modifica: 2019-07-31T00:55:54+02:00 da Matteo Venturini

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x