CULTURA EVENTI

Carnevale a Rosà: un weekend ricco di eventi

Carnevale Rosatese 1

Torna il Carnevale a Rosà anche quest’anno nella sua edizione 2019. Sempre organizzato dalla Pro Loco locale sarà sicuramente occasione per divertirsi e sfoggiare maschere variopinte e divertenti.

Il programma

SABATO 20 GENNAIO 2018

18.00 Apertura fornitissimo stand con panini, popcorn e bibite presso il palatenda riscaldato.
20.00 Sfilata dei CARRI ALLEGORICI lungo la S.S. 47 e premiazione con il premio “LA ROSADA 2018”.
22.30 Premiazione dei carri e dei gruppi partecipanti con le targhe gentilmente offerte dai commercianti rosatesi.

DOMENICA 21 GENNAIO 2018

Dalle ore 14,30
Apertura fornitissimo stand con panini, frittelle, popcorn e bibite presso il palatenda riscaldato.
Sfilata dei CARRI ALLEGORICI e gruppi attorno all’anello dello stadio comunale.

Il gruppo dell’ACR invita tutti i ragazzi (anche i non iscritti) ad aggiungersi per partecipare alla sfilata!

Carnevale19 2

L’edizione 2018

Lo scorso anno il Carnevale a Rosà è stato all’insegna del tutto esaurito. La sfilata ha visto il gruppo di percussionisti “Junto percussao” di S. Pietro in Gù,un carro “Il regno dei vichinghi” di Montebelluna, al quale è seguito “Il giullare del castello” di Villafranca Padovana.
E’ stato un grande evento sentito soprattutto da giovani e bambini con ovviamente l’importante partecipazione di tutte le famiglie.
Occasione per la quale molti comuni limitrofi e non hanno partecipato con numerosi carri (ben 27) oltre a quelli già elencati: Camisano ha partecipato con “La fabbrica dell’amore” e “Le avventure di Pinocchio”, da Campo San Martino sono giunti con i carri “Marsango airlines” e “Attenti al lupo”, mentre “Un carnevale abissale” era il titolo del carro proveniente di Riese Pio X, e da Lovadina di Spresiano è arrivato “Il tempo scorre”, ed ancora “The circus” da Schiavon e, da Rossano “Un’emozione senza fine”.

Partendo dallo stadio Zen i carri sono usciti in Ss 47 per rientrare poi, dopo un lungo percorso, attorno all’anello dello stadio, per le premiazioni finali.

Carnevale Rosatese In Notturna 2

A concludere la carrellata dei carri eccone altri che hanno “addobbato” la splendida atmosfera dell’evento. Dall’oriente in sella al serpente” da Camposampiero, dalla vicina Sant’Anna di Rosà “Lasciatevi incantare” e da Bassano “Re carnevale”: “Il paradiso degli oceani” il carro da S. Giustina in Colle e, sempre da Padova “Tanto studiare per non sapere che pesci pigliare” da Ponzano Veneto “Che carnevale d’Egitto”. Ha chiuso la sfilata “La forza della natura” di Campodoro. Questa la classifica stilata dalla giuria, presieduta da Stefano Sandri: 1. “La forza della natura” (associazione Regaliamo un sorriso di Campodoro); 2. “Lasciatevi incantare” di Sant’Anna di Rosà, 3. “Un’emozione senza fine” di Rossano Veneto.

E per quest’anno? Non ci resta che aspettare sabato!

Matteo Venturini

Autore: Matteo Venturini

Giornalista iscritto all’Albo della Regione Veneto e scrittore, è anche Direttore Responsabile del quotidiano nazionale www.laltrapagina.it e storico collaboratore del mensile Il Piave.
Titolare di della web agency Emmevi Comunicazione (www.mvcom.it) fornisce consulenza a imprenditori in ambito comunicazione aziendale, social media e marketing.
Grande appassionato di sport fonda nel 2003 la polisportiva A.S.D. Patavium 2003 del quale ne è attualmente Presidente Onorario.
Appassionato di cultura, sport e tradizioni è il Responsabile di itVicenza.

Carnevale a Rosà: un weekend ricco di eventi ultima modifica: 2019-02-05T19:09:49+02:00 da Matteo Venturini

Commenti

To Top